itenfrdeptrues

Serena Ganci

La cantautrice palermitana ci racconta le sue canzoni, vecchie e nuove tornando al suo primo amore: il jazz.
Riscrive e reinterpreta la sua produzione con suoni fatti di "legno" di "corde" accompagnata da Gabrio Bevilacqua al contrabasso e Gino Maria Boschi alla chitarra.

Dopo un'intensa attività che negli ultimi anni l'ha vista in teatro con Emma Dante (con la quale continua un'intensa collaborazione), al cinema con alcuni brani per la colonna sonora di "tutta colpa di Freud" di Paolo Generose ed infine in tv come attrice e cantante ne "Il Giovane Montalbano" Serena Ganci torna sul palco per raccontarci un po' di storie con la sua inconfondibile voce graffiante.

Musicista, cantautrice, performer. Palermo è la sua città. Parigi è la sua formazione, dove consegue un dottorato di ricerca su I Tre Concerti Sacri di Duke Ellington e si specializza in canto jazz al Conservatorio del 13° Arrondissement de Paris. Collabora, tra gli altri, con Nicola Stilo, Aldo Romano, Laurent de Olivera, Mirko Signorile. Nel 2008 pubblica in Francia il suo primo disco “Scirocco”, distribuito da FNAC e da Family Affair per l’Italia. Nel 2009 compone le musiche del documentario “Petramare”, prodotto da Rai Cinema. Nel 2010 vince musicultura e successivamente realizza il progetto Iotatola dal quale nascono 2 dischi - prodotti da Maurizio Filardo – che la inseriscono nel panorama della musica indipendente in Italia. Nel 2013 scrive alcune musiche per la colonna sonora di "Tutta colpa di Freud" di Paolo Genovese, dal 2014 comincia la sua collaborazione con la regista Emma Dante per cui scrive e interpreta le musiche di "Io nessuno e Polifemo " e realizza le musiche di “Odissea A/R”, “Baccanti” e la tragedia “Eracle”. Dal 2015 insegna canto nella scuola dei mestieri dello spettacolo del Teatro Biondo diretta da Emma Dante, e dal 2016 insegna all'Accademia Nazionale d'arte drammatica Silvio d'Amico.

© 2017 KeFood. All Rights Reserved. Designed by webvox.it P.IVA:06603210821.